Young man presenting his ideas to his business team

Il feedback è un elemento fondamentale della crescita professionale, ancora di più quando si parla di Team Building.

Condividere i feedback con il tuo team, fare in modo che vengano scambiati all’interno del team stesso o riceverne dai componenti sono grandi opportunità per rendere più coeso il gruppo e per farti crescere come team leader.

Quello che bisogna fare è essere d’esempio e creare un ambiente basato sulla fiducia e all’interno del quale lo scambio dei feedback è visto positivamente.

Comincia col condividere con la tua squadra un insieme di feedback sia positivi sia di crescita (alcuni li chiamano “negativi”, ma se costruttivi perché usare un termine diverso?). Per fare questo devi assicurarti di aver creato un ambiente in cui il confronto viene visto come un’opportunità per il miglioramento, non solo per sottolineare che qualcosa è stato fatto nel modo sbagliato.

Un modo per consentire al team di integrare lo scambio feedback nelle attività quotidiane potrebbe essere quello di fare un incontro rapido ogni mattina, o almeno un paio di volte alla settimana, giusto per condividere commenti.

Durante queste sessioni, ogni persona dovrebbe fornire un feedback ai membri del team, magari specificando “cosa e perché qualcuno (non) ha fatto bene” e “perché secondo me (non) è andata bene” aggiungendo, per il caso negativo, anche spunti e suggerimenti per fare meglio.

Una cultura aperta ai feedback dà a tutti la possibilità di crescere. Inoltre apre canali di comunicazione inesistenti nella maggior parte dei team e delle aziende e, si sa, un team che comunica è un team in salute e produttivo.